Corso Base di Degustazione Cioccolato

Corso Base di Degustazione CioccolatoProgramma

• Storia del cioccolato: dai Maya agli Aztechi, dalla Corte di Francia ad oggi
• Caratteristiche e segreti di un cioccolato di qualità
• Come si degusta il cioccolato e come lo si abbina
• Degustazione guidata

LUNEDI’ 10 MARZO 2014 Ore 19.30 – 22.30

Costo del corso: euro 28,00
Luogo: Exquisita – Via Fontana, 10 Rovereto
Termine massimo iscrizione: Martedì 4 marzo
Numero Min partecipanti: 10
Max posti disponibili: 25

Pubblicato in Eventi | Commenti disabilitati

Panettone Exquisita al San Martim a Fuori Expo – Milano

Questa galleria contiene 1 foto.

Altre gallerie | Commenti disabilitati

Exquisita ospite al Salone Europeo della Cultura delle Venezie

21 november 2014 ore 16:00

Exquisita ospite al Salone Europeo della Cultura delle Venezie

Relatore: Walter Tomio
Pubblicato in Eventi | Commenti disabilitati

Date di presentazione della prima cotta Panettone al San Martim 2014

Panettone al San MartimDate di presentazione della prima cotta
Panettone al San Martim 2014:
- Sabato 25 ottobre: Rovereto
- Domenica 26 ottobre: Salone del Gusto di Torino – Slow Food

Pubblicato in Senza categoria | Commenti disabilitati

Coder Dojo

coder-dojoInsegna a tua figlia a programmare e ad amare la bellezza, e regalale un futuro.
Al Mart di Rovereto un corso di arte e informatica per bambini dai 6 ai 10 anni.
Gratis, l’8 marzo 2014 e ogni primo e terzo sabato del mese dalle 15.00 alle 17.00 nell’area educazione del Mart di Rovereto.

Info: www.mart.trento.it/coderdojo
Prenotazioni: http://www.eventbrite.it
Telefono: 0464.454108/0464.454151

Pubblicato in Eventi | Commenti disabilitati

Arte e cioccolato: alla serata Mart Membership “partecipa” anche la special edition di praline black and white Exquisita. Design Baldessari e Baldessari

MART Rovereto (TN) venerdì 28 febbraio 2014 ore 16.30

Baldessari PackMARTLa confezione disegnata dai fratelli Baldessari per il brand Exquisita ha linee dinamiche e forme mutevoli, come una microarchitettura bifronte. Tutto nasce dal taglio diagonale in superficie. “Aprendo la scatola” spiega Michela Baldessari “la copertura diventa una sagoma quasi astratta. Due ali che svelano il gioco del quadrato-nel-quadrato, due forme regolari ma con una diversa rotazione. In fondo quello che volevamo era stupire già con l’apertura della scatola chi poi avrebbe assaggiato queste praline dal gusto molto particolare”.

Questo packaging è di fatto un gioco continuo di linee dinamiche che si rincorrono anche nell’impostazione della grafica. Il suo aspetto, quasi futurista, sarebbe piaciuto forse a quegli autori le cui opere sono tutt’oggi ospitate proprio al Mart di Rovereto, a cui è dedicata la special edition black and & withe, creata per i dieci anni dello storico museo.

La collezione prevede anche una scatola di colore arancio caratteristico del brand  Exquisita*, con diverse dimensioni.

Materiali: cartoncino teso verniciato opaco

Dimensioni: piccola 23cm x 23cm x h4cm, grande 28cm x 28cm x h4cm

Colori: arancione per praline assortite/ bianco e nero per praline Mart

photo credits: Carlo Baroni

*Exquisita è stata fondata a Rovereto da Tedy e Giuliana Tomio nel 1952, oggi è guidata dal figlio Walter. L’azienda progetta cioccolati e lievitati di alta gamma, ed è impegnata nella divulgazione della cultura del cioccolato di qualità, con corsi di degustazione in tutta Italia a tutti i livelli.

profilo Baldessari e Baldessari

Michela e Paolo Baldessari sperimentano il lavoro e il multilinguismo dell’architettura fin da giovani, nello studio fondato dal padre Giulio (nel 1950) e attraverso i lavori dello zio Luciano Baldessari,  figura di spicco nell’architettura e nel design del ’900 italiano.

L’architettura

Rovereto, loro città natale, a partire dal secolo scorso è stata un importante crocevia delle arti e i Baldessari assimilano da questo singolare mix di saperi il carattere principale dei loro lavori: che si tratti di un interior o di un’architettura industriale, nei loro progetti si trovano numerose tracce e rimandi ad altri mondi, connessioni sottili che i due progettisti spiegano in questo modo: “L’architettura ha un forte aspetto comunicazionale, che riusciamo ad esprimere al meglio quando possiamo inserire elementi significativi del design, dell’arte e della grafica a completamento del progetto. Negli allestimenti fieristici questo è un approccio quasi obbligato, perché lo spazio, nel suo complesso, deve inviare un messaggio chiaro“ racconta Paolo Baldessari. “Noi applichiamo la stessa idea ai progetti di architettura e interior, per creare una identità specifica dello spazio su cui stiamo lavorando” prosegue Michela Baldessari.

Anche il territorio contribuisce a creare l’identità di un interno, attraverso citazioni colte e ironiche, come nella recente ristrutturazione di un appartamento veneziano (nel Sestiere Dorsoduro), dove alcuni arredi sono stati scelti per i loro dettagli sottilmente barocchi, simili ai noti merletti veneziani mentre il bagno degli ospiti è stato progettato citando le toilette dei vecchi wagon-lit… Nel restyling della palazzina per uffici di  OPT – a Calliano (TN) – il laminato metallico microforato utilizzato per la copertura degli esterni ha una sfumatura verde-rame che dialoga con il tetto del campanile del paese poco lontano, e ricorda al tempo stesso la sostanza usata nei vigneti dei dintorni.

Il design

Nel 1980 Michela Baldessari si è diplomata allo IED design di Milano mentre Paolo si è laureato  alla facoltà di Architettura di Venezia. Dopo un’iniziale separazione dei loro percorsi i Baldessari hanno dato vita ad un sodalizio professionale integrale e oggi lavorano insieme, su ogni tipologia di progetto. “In un lavoro che nasce dalla fusione tra architettura e design non ci sono confini rigidi che dividono queste da altre discipline” conferma Michela. Così anche nel disegno degli oggetti si ritrova, ad esempio,  la passione di entrambi per il mondo dell’arte, con l’uso del fuoriscala quasi pop, come nella panca Molletta, presentata quest’anno per RIVA 1920, mentre è evidente l’influenza architettonica nella collezione di sedute Palinsesto disegnata per ICF (premio Sedia Italiana USA 1984). Il design è d’altra parte un lavoro quotidiano per i fratelli Baldessari che, per gran parte dei loro progetti di interior disegnano anche arredi su misura – nel senso dimensionale ed espressivo del termine.

Pubblicato in Eventi | Commenti disabilitati

Che meraviglia!

Con Michele Placido

Sergio Rubini, lo staff di Exquisita e Michele Placido

Che meraviglia! COMPLIMENTI!

Sergio Rubini
Pubblicato in Guest Book | Commenti disabilitati

Fabbrica di cioccolato

Con Michele Placido

Sergio Rubini, Walter Tomio e Michele Placido

Qui a Rovereto c’e’ una piccola “fabbrica di cioccolato” che ti porta in Paesi Esotici. Bravi!!!

Michele Placido
Pubblicato in Guest Book | Commenti disabilitati

Ricetta x preparare sfiziosi e facilissimi dessert freschi

Con le polveri x BUDINO EXQUISITA anche tu puoi divertirti nel preparare sfiziosi e facilissimi dessert freschi !

Budino

  1. Scegli in Exquisita tra le varie miscele pronte, tutte di alta qualità e rigorosamente senza aromi artificiali (Budino al cioccolato, Bianco, al Gianduja, Amaretto, Cioccolato e caffè, Bianco e caffè)
  2. Utilizza contenitori alternativi alla classica coppetta, x esempio bicchierini trasparenti, bicchieri e calici di vetro o plastica trasparente, ecc. meglio se dimensioni piuttosto piccole
  3. Prepara il budino Exquisita seguendo le istruzioni che trovi sulla confezione
  4. Gioca con la frutta e con le erbe!
     - puoi mettere sul fondo del bicchiere un cucchiaino di marmellata o di confettura prima di versarci il budino
     - oppure puoi versare il budino nei bicchierini e poi guarnirne alcuni con delle fragoline altri con grani di ribes, altri con mirtilli, lamponi, foglie di menta, ecc.
  5. Metti a raffreddare x almeno 1 ora
  6. Servili in tavola assortiti: successo garantito!

Buona Estate
Walter e Rita

Pubblicato in Ricette | Commenti disabilitati

Exquisita patrimonio dell’umanità!

Exquisita patrimonio dell’umanità!!!

Gustando il “cibo degli dei” ci si sente davvero sull’Olimpo!!!

F.F.

Excellent, but chocolat I love ever teasted.

 

Pubblicato in Guest Book | Commenti disabilitati